“LOVABLE” – 2005

sviluppo 120 mt.
prima salita: Roberto Vigiani con Luisa Siliani, Andrea Mercatelli, Annamaria Cavallo, Guido e Guglielmo Gori che hanno contribuito ,oltre alla compagnia, all’aggiunta degli spit che in apertura, da parte mia, era stata piuttosto avara!
materiale occorrente: due corde da 50 mt consigliate
difficolt?: L1: 5c, L2: 5b, L3: 5c/6a

Attacco circa 100m a dx di “gli Smemorati” (nome alla base),tre tiri di roccia super su placche con qualche strapiombetto per non farci dimenticare i muscoli. Discesa in doppia sulla via, catene alle soste e spit a volontà per chi vuole arrampicare rilassato solo con i rinvii.

Avvicinamento 

La via è alla quota di circa 1600 metri (max. 6a) e nel mese di luglio e agosto è al sole fino al primo pomeriggio(consigliata l’ombra!).Come appoggio vi consiglio di andare a pernottare , la sera prima, al Rifugio Orto di Donna alla Cava 27 dove Stefania oltre ad offrirvi buon cibo e ospitalità vi darà ulteriori informazioni sulle numerose vie nuove vicino al Rifugio.

Se invece volete andare direttamente alla via potete salire direttamente alla foce di Cardeto e poi traversare fino all’attacco con il ripido sentiero (2 ore circa) che parte nei pressi del rifugio Val Serenaia