38 SPECIAL MONTE FORATO,

Roberto Vigiani, Grazia Magiani, Piero Gianfranceschi, agosto 1995

L’attacco è individuabile da una vecchia freccia gialla disegnata sulla parete. Si tratta di una salita in stile classico aperta a chiodi, tuttavia negli anni sono stati aggiunti alcuni spit. Ne risulta comunque una scalata mediamente sicura e di grande soddisfazione. Anche se solitamente non occorre materiale aggiuntivo, si consiglia comunque di portare il martello e qualche chiodo.

Accesso:

Dal paese di Stazzema prendere la sterrata per il parcheggio del rifugio Forte dei Marmi. Si prosegue a piedi per la foce delle Porchette e dove il sentiero sale decisamente verso la foce lo si abbandona per traversare verso N fino a reperire la base della evidente parete O del M. Forato.
Si può in alternativa salire direttamente dal sottostante paese di Cardoso (un po’ faticoso ma più diretto).